Il patentino per Bolzano

Gli esami di bilinguismo (patentino) sono stati istituiti nel 1976 mediante il D.P.R. n. 752 del 26.07.1976 in attuazione di quanto previsto dallo Statuto d’autonomia e vengono svolti dal 1977.
L’esame di bilinguismo accerta contemporaneamente la conoscenza delle lingue italiana e tedesca. Esistono quattro livelli: C1, B2, B1 e A2 che corrispondono alle conoscenze richieste in base al titolo di studio necessario per le varie funzioni del pubblico impiego. L’attestato di bilinguismo, infatti, è un requisito imprescindibile per lavorare nella Pubblica Amministrazione in Alto Adige.

In questi anni gli esami sono stati riformati diverse volte e le novità introdotte hanno avuto lo scopo di adeguare sempre più l’esame alle esigenze della vita reale portandoli a divenire ai nostri giorni degli esami moderni, equivalenti alle certificazioni linguistiche internazionali conformi al QCERL.

Chi può svolgere l’esame?

Chiunque lo desideri può iscriversi all’esame di bilinguismo, così come può fare richiesta di riconoscimento di certificazioni linguistiche o titoli di studio. L’ammissione all’esame di bilinguismo non è strettamente legata al titolo di studio. Se vorrai sostenere un esame diverso da quello corrispondente al tuo diploma, potrai senz’altro farlo.

Ci sono certificati equipollenti?

Assolutamente sì! L’attestato di bilinguismo è disciplinato da una legge ed equipollente a una certificazione linguistica di livello europeo per i livelli C1, B2, B1, A2 (D.P.R. 752) come le certificazioni del Goethe Institut!

Ecco la lista ufficiale con le certificazioni riconosciute – Attenzione: non vengono riconosciuti gli attestati di frequenza, i test di fine corso o attestazioni linguistiche di altro tipo emesse da scuole di lingua!

Quali sono i livelli?

I livello sono A2 – B1 – B2 – C1

Link istituzionale della Provincia di Bolzano

Quindi posso avere il patentino con Novalis Institut?

Ja! Sì, svolgendo l’esame del Goethe Institut e facendo richiesta di riconoscimento alla Provincia di Bolzano!